Archivi delle etichette: Edizioni E/O

Alcuni avranno il mio perdono – Dialogo con L.R. Carrino

Non è mistero che io abbia una passione per la scrittura di Luigi Romolo Carrino, né che aspettassi con trepidazione il suo nuovo romanzo. Ed ecco, la scia di Mariasole (sulle intense copertine realizzate da Luca Laurenti e Emanuele Ragnisco) arriva ora al figlio Antonio, legame e lascito di una storia di molto amore e dolore […]

Continua a leggere

Angelo che sei il mio custode, di Giorgia Lepore

Volevamo vedere un fatto di vita, e abbiamo visto un fatto di morte. Ci siamo arresi, abbiamo continuato fino all’ultimo. Ci domanderemo a lungo prossimamente a cosa è servito tutto questo, che cosa abbiamo voluto dimenticare, che cosa ci dovremmo ricordare, che cosa dovremo amare, che cosa dobbiamo odiare. È stata la registrazione di una […]

Continua a leggere

Prima di dirti addio, Biagio Mazzeo

Non voglio parlarvi di un libro, ma di un uomo: perché, più della storia e delle storie, mi preme seguire fino in fondo la parabola della stella nera di Biagio Mazzeo. Partendo da quel Biagio con cui ci scontriamo a muso duro in Una brutta storia, poliziotto della squadra Narcotici, che possiede e guida la […]

Continua a leggere

I pregiudizi di Dio, di Luca Poldemengo: il male di vivere osservati

I bravi poliziotti fermano i cattivi. E quelli buoni? Lo fanno nel modo giusto. Un omicidio, un’indagine, un colpevole. Non è così che funzionano i gialli? Un corpo martoriato, i poliziotti che si agitano, i sospetti e gli indizi, e una conclusione, infine. Si ragiona di giustizia, di verità, di colpa e di innocenza: due […]

Continua a leggere

Un caso come gli altri, di Pasquale Ruju

Si apre il sipario. Una stanza nuda, un tavolo. Da qualche parte, delle telecamere nascoste. E una donna. Ancora molto bella, ancora giovane. La tensione si amplifica nel silenzio che la giovane, la bella donna seduta al tavolo porta con sé, dentro di sé e attorno; un silenzio chiuso, compatto, carico di riflessione e di attesa. Dopo […]

Continua a leggere

I pregiudizi di Dio, di Luca Poldelmengo – #Incipit

A volte bastano poche parole, poche righe (certo, a volte non basta tutto il libro, ma non è questo il caso). Qui basta poco per farsi prendere. E siccome apprezzo molto la scrittura di Luca Poldelmengo -già autore di Nel posto sbagliato, pubblicato nella collana Sabot/Age (E/O)- non vedo l’ora che arrivi aprile! Tutto questo per […]

Continua a leggere

Regali di carta: 5 (e più) libri che parlano di libri

Siete sul piccolo piccolo blog di una tizia (non così piccola, ma sorvoliamo su questo) che scrive di libri. A volte scrive anche qualche racconto che avete la bontà di leggere, ma temo sia meglio sorvolare anche su questo punto. La premessa per dire che ci sono buone probabilità che a voi piaccia leggere più di […]

Continua a leggere

Uccidete Pulcinella, di Massimo Torre

Napoli, covo di malfattori e alcova di mille bellezze; gente onesta che vive gomito a gomito con infami e profittatori. Città-mito incomprensibile e splendida, composito mosaico dove la rabbia si mischia e trova sfogo nel dileggio, e lo sberleffo risponde alla sopraffazione. E chi può rappresentare questo improbabile connubio meglio di Pulcinella, la maschera cinquecentesca dell’antieroe […]

Continua a leggere

18 giugno: tre librai e un appuntamento al buio

Qualcuno potrebbe dire che nutro un’insana passione per i librai. Come negarlo? Non posso farci niente, sono malattie che ti prendono da piccolo e, come l’herpes, non guariscono mai del tutto. Il libraio è il mio personale spacciatore di emozioni e, in quanto tale, è mio e basta.  Ma soprattutto, sopra ogni altra cosa, un […]

Continua a leggere

La buona legge di Mariasole, di L. R. Carrino

                  Ho una passione infantile per i documentari del National Geographic. In particolare sono affascinata dagli animali feroci, nonostante “tifi” sempre per la vittima, perché la loro crudeltà mai gratuita è compensata da atteggiamenti di grande tenerezza. Uso qui termini in realtà riferibili solo all’essere umano, in quanto alla base […]

Continua a leggere

Il canto degli Innocenti, di Piergiorgio Pulixi

Avere figli, si sa, è un mestiere difficile; avere figli adolescenti è come andare in guerra. Bisogna armarsi di pazienza illimitata, imparare il linguaggio in codice del “nemico”, avere radar puntati in ogni direzione, dormire poco e male, assillati dai pensieri più assurdi (e tuttavia mai abbastanza vicini alla realtà). I nostri ragazzi vivono in […]

Continua a leggere

Note a margine de La banda degli amanti, di Massimo Carlotto

    La mia non vuol essere una recensione, ma solo una serie di riflessioni a seguito di un incontro con Massimo Carlotto e il suo Alligatore, qualche sera fa. Tutti noi viviamo chiusi nel nostro piccolo mondo: gli incontri e gli scontri possono essere inclusivi, nel momento in cui la nostra bolla ne ingloba un’altra […]

Continua a leggere

Giulia 1300 e altri miracoli, di Fabio Bartolomei

Si può essere falliti in molti modi: c’è chi lascia andare alla deriva un matrimonio o un’attività, chi si perde nei sogni di rivoluzione sociale, c’è quello che arranca fra truffe e jet-society e quello che si lascia sprofondare in una vita limacciosa, lavoro, sesso, rapporti umani ridotti al minimo. A guardarci dentro, siamo tutti falliti […]

Continua a leggere

Storia della bambina perduta di Elena Ferrante

                    Non posso essere davvero obiettiva, è una premessa che devo necessariamente fare. Il mio giudizio è viziato ed è l’amore a renderlo incompleto, inadatto, distorto. Tre anni fa, con la pubblicazione del primo volume de L’amica geniale, che sarebbe dovuta essere una trilogia e che […]

Continua a leggere

Nel posto sbagliato, di Luca Poldelmengo

Benvenuti nel futuro, signori. Dopo la terribile onda anomala – come vedete – attorno alla metropoli si apre una superficie opaca di acque stagnanti e miasmi, una distesa grigia sulla quale resta in equilibrio il simbolo di un tempo passato, una ruota panoramica ormai arrugginita. Ma nonostante i ratti e la spazzatura non tutto è macerie, […]

Continua a leggere

Il segreto di Pulcinella – intervista al supereroe di Napoli

Dopo lunghe chiacchierate e diversi caffè con il tuttajo del quartiere Sanità, il signor D’Aniello (non so se lo conoscete, è bravo e ripara qualunque cosa a un prezzo da ridere), sono finalmente riuscita ad avere un appuntamento segreto con l’eroe del giorno. Ma non è stato semplice: per incontrarlo mi son dovuta addentrare nella parte sotterranea […]

Continua a leggere

La via del pepe, di Massimo Carlotto – L’incipit

Uscito da pochi giorni, il libro di Massimo Carlotto, arricchito dalle belle illustrazioni di Alessandro Sanna, è una favola amara che mantiene però in vita un filo di speranza. E “speranza” è anche il significato del nome del protagonista, il giovane Amal che, seduto a prua, dialoga con la Morte. Qui di seguito l’incipit corredato […]

Continua a leggere

Parole e musica a Ponte Milvio – l’autunno è alle porte ma non disperate

Secondo quanto affermato dal  presidente dell’AIE (Associazione Italiana Editori) il mercato del libro in Italia, più che fermo è in crollo: dopo di noi, la Grecia e il diluvio. Ma prima di preparare l’arca, facciamo un piccolo punto della situazione e chiariamo quanto detto sopra. Non è che gli italiani non leggano affatto, bensì non […]

Continua a leggere

Arrivederci amore, ciao di Massimo Carlotto

                  In treno, durante un brutto ritorno svogliato, mi fa come sempre compagnia un libro. La copertina nera, il titolo bene evidente: Arrivederci amore, ciao. Di fronte a me una ragazza asiatica che m’ignora del tutto, accanto a lei un vecchietto dallo sguardo dolce che mi guarda […]

Continua a leggere

Una brutta storia di Piergiorgio Pulixi

Pensate all’acqua, pensate a voi immersi fin sopra la testa per qualche minuto e poi pensate al momento in cui dall’acqua riemergete per prendere fiato tirandolo dentro con tutta la forza dei vostri polmoni. Così è leggere Una brutta storia di Piergiorgio Pulixi. Non vi è possibilità di interruzione a quel flusso che vi prende […]

Continua a leggere
you can call me outsider

io. tu. panna montata. manette. altre domande stupide?

orlando furioso

il blog di Deborah Donato

Se lo scrivi resta

diario di una ragazza comune, ottimista a modo suo

marisa salabelle

Fu così che Efisia Caddozzu venne al mondo. Mischinedda , pensò la levatrice mentre la presentava ai parenti riuniti. Ellusu, pensò la nonna, una parola che nel suo vocabolario alquanto limitato stava a significare molte cose diverse a seconda delle circostanze.

Luca Bottura

Satira gratuita, ma anche a pagamento

Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

trecugggine

le cugine parlano di libri

Il pulpito del libraio

Accade in una libreria di provincia. Voi umani non potreste nemmeno immaginarlo!

aliceinwriting - vita da biblioteca e suggestioni sparse

Bibliotecaria, copywriter, scrittrice con un passato da redattore editoriale. Amante dei libri, della lettura, sensibile al piacere del testo e al grado zero della scrittura, mi occupo di Letteratura, amica esistenziale fin dai tempi dell'infanzia, poi alleata negli studi, infine compagna fedele di vita. I miei campi d'azione: la critica, la riflessione sul romanzo, sui miti, su temi e topoi; la poesia come flusso di coscienza e sottile tecnica semantica; il racconto, finestra aperta su un mondo interiore da narrare con parole in libertà. Postilla doverosa per caratterizzarmi ulteriormente: oltre ai libri, l'enorme, smodata, incontenibile passione per il cinema (sono cresciuta nella videoteca di famiglia, l'ormai serrata Video Days) e per la musica (colonne sonore di film e tanto, tanto, tanto, metal e rock in tutte le sfumature).

VITA DA EDITOR

Interviste, recensioni e retroscena dell’editoria – a cura di Giovanni Turi

Scrivere creativo

Esercizi di scrittura creativa.

strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Muninn

libri da ricordare