Archivi delle etichette: poesie

Quando il verso è pop: poesia e cinema

                      I giovani sono in Italia l’unico dato in crescita relativo alla lettura. Ma come abituiamo i nostri ragazzi alla poesia? O meglio, lo facciamo? Credere che la poesia sia solo per menti allenate e superiori è uno dei più grossi torti le si possa […]

Continua a leggere

A tutte le donne, Alda Merini #8marzo

  A tutte le donne   Fragile, opulenta donna, matrice del paradiso sei un granello di colpa anche agli occhi di Dio malgrado le tue sante guerre per l’emancipazione. Spaccarono la tua bellezza e rimane uno scheletro d’amore che però grida ancora vendetta e soltanto tu riesci ancora a piangere, poi ti volgi e vedi […]

Continua a leggere

Il paradosso del coraggio: poesie di donne afghane

Prova ad immaginare di voler declamare per strada un tuo pensiero. Semplicemente. Cosa vuoi che ti accada? Qualcuno al limite ti prenderebbe per pazza. Immagina invece che ti imbavaglino e ti impediscano di fare tante, troppe cose per tanti, troppi anni. Cosa saresti disposta a fare per riacquistare la tua libertà negata? Tutto, ogni parte […]

Continua a leggere

Eravamo noi: consigli di lettura

Parlare di qualcosa alcuni giorni dopo che è accaduta non è “stare sul pezzo”, gli avvenimenti accadono e si consumano nello spazio del passaparola e, ai tempi di internet, questo spazio è un’infinitesima particella. Parlare dei migranti morti ora, se non per aggiornarne la conta, non avrebbe senso in quest’ottica, eppure… Eppure per metabolizzare qualcosa […]

Continua a leggere
you can call me outsider

io. tu. panna montata. manette. altre domande stupide?

orlando furioso

il blog di Deborah Donato

Se lo scrivi resta

diario di una ragazza comune, ottimista a modo suo

marisa salabelle

Fu così che Efisia Caddozzu venne al mondo. Mischinedda , pensò la levatrice mentre la presentava ai parenti riuniti. Ellusu, pensò la nonna, una parola che nel suo vocabolario alquanto limitato stava a significare molte cose diverse a seconda delle circostanze.

Luca Bottura

Satira gratuita, ma anche a pagamento

Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

trecugggine

le cugine parlano di libri

Il pulpito del libraio

Accade in una libreria di provincia. Voi umani non potreste nemmeno immaginarlo!

aliceinwriting - vita da biblioteca e suggestioni sparse

Bibliotecaria, copywriter, scrittrice con un passato da redattore editoriale. Amante dei libri, della lettura, sensibile al piacere del testo e al grado zero della scrittura, mi occupo di Letteratura, amica esistenziale fin dai tempi dell'infanzia, poi alleata negli studi, infine compagna fedele di vita. I miei campi d'azione: la critica, la riflessione sul romanzo, sui miti, su temi e topoi; la poesia come flusso di coscienza e sottile tecnica semantica; il racconto, finestra aperta su un mondo interiore da narrare con parole in libertà. Postilla doverosa per caratterizzarmi ulteriormente: oltre ai libri, l'enorme, smodata, incontenibile passione per il cinema (sono cresciuta nella videoteca di famiglia, l'ormai serrata Video Days) e per la musica (colonne sonore di film e tanto, tanto, tanto, metal e rock in tutte le sfumature).

VITA DA EDITOR

Interviste, recensioni e retroscena dell’editoria – a cura di Giovanni Turi

Scrivere creativo

Esercizi di scrittura creativa.

strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Muninn

libri da ricordare