Alfabeto d’amore: un sentimento in tutte le sue pagine

Scrivere d’amore è difficile, difficilissimo. Non bisogna essere melensi, ma nemmeno troppo asettici, non bisogna essere prevedibili, ma nemmeno non credibili; non si deve eccedere nelle astrusità, me nemmeno rimanere terra terra. Insomma scrivere d’amore è un atto di coraggio, proprio come l’amore stesso. Il risultato può essere una ciofeca o un capolavoro, raramente una via di mezzo.

Il linguaggio segreto di corpi e anime che si incontrano mi ha fatto pensare ad un alfabeto che esprimesse, una lettera alla volta e un libro alla volta, il sentimento più forte di tutti in molte declinazioni. Per non fare torto ad alcuni classici li ho inseriti aggiungendo però alcune proposte alternative più contemporanee.

Andate dunque e moltiplicatevi (cit.), ma soprattutto aggiungete altri suggerimenti, e tra un Mister Darcy ed un Firmino, una Emma e una Rossella, potremo sognare una grande storia d’amore, a condizione di non guardare il nostro compagno in pigiama sul divano accanto a noi.

A

Anna Karenina – L’amore doloroso, infelice e totalizzante

(A un cerbiatto somiglia il mio amore di David Grossmann – Una madre che ama i suoi figli, una patria che non li ama tutti )

B

Balzac e la piccola sarta cinese di Dai Sijie – L’amore per i libri e il loro modo di cambiarci la vita

(Bianca come il latte, rossa come il sangue di Alessandro D’Avenia – L’amore adolescente alle prese con un mondo di adulti senza risposte)

C

Cime tempestose di Emily Bronte – L’amore tormentato ma immortale

(Chocolat di Joanne Harris – L’amore contro le convenzioni)

D 

Dell’amore e di altri demoni di Gabriel Garcia Marquez –  Il morso d’un cane rabbioso è la via per la riscoperta dell’amore

(Doppio Sogno di Schnitzler – Il desiderio e il sogno che turbano le fondamenta di una coppia normale)

E 

Emma di Jane Austen – L’amore frainteso

(Espiazione di Ian McEwan, L’amore che resiste alla menzogna e al destino)

F

Forte come la morte di Guy de Maupassant – L’amore impossibile per la figlia dell’amante

(Follia di Patrick McGrath – L’amore criminale e senza la ragione)

G

Gabriella garofano e cannella di Jorge Amado – L’amore innocente e carnale insieme

H

Hachiko. Una storia d’amore e di amicizia – L’amore di una vita tra un cane e il suo compagno uomo

I

I ponti di Madison County di Robert J. Walker –  L’amore fugace capace però di riempire in quattro giorni una vita intera

(Il petalo cremisi e il bianco di Michel Faber L’amore che viene dai bassifondi)

J

Jane Eyre di Charlotte Bronte – L’amore che attraversa indenne tutte le vicissitudini

K

Ksenia di Massimo Carlotto e Marco Videtta – L’amore, ingannato sulla via della speranza, che esige vendetta

L

L’amante di Lady Chatterley di David H. Lawrence – L’amore di carne e di fuoco incontenibile 

(Le ceneri di Angela di Frank Mc Court – L’amore per una terra che non appartiene al protagonista, sognata con forza e ironia malgrado l’infanzia infelice)

M

Memorie di una geisha di  Arthur Golden –  L’amore di una donna venduta da bambina, usata, maltrattata che cerca riscatto  

(Memoria delle mie puttane tristi G. G. Màrquez – L’amore per un’adolescente alla fine della vita)

N

Non ti muovere di Margaret Mazzantini – L’amore improbabile e l’amore paterno  

(Norwegian wood di  Murakami Haruki – L’amore che è dolore e consapevolezza)

O

Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen – L’amore oltre i pregiudizi

P

Paula di Isabel Allende – L’amore struggente per una figlia persa troppo presto

Q

Quo vadis baby? di Grazia Verasani – L’amore per una sorella, alla ricerca della verità

R

Romeo e Giulietta – La storia d’amore tra due ragazzi che è diventata l’emblema stesso di questo sentimento

(Revolutionary Road di Richard Yates – L’amore nevrotico e bugiardo)

S

Scritto sul corpo di Jeanette Winterson – L’amore tra due donne, tra sogno e sensi

Ti amo, bastardo di Luciana Litizzetto – L’amore visto attraverso le lenti dissacranti dell’ironia

U

Uccelli di rovo di Colleen Mc Collough – Quando l’amore stesso è un  peccato mortale

(Un indovino mi disse di Tiziano Terzani – L’amore per il viaggio e la conoscenza)

V

Via col vento di Margaret Mitchell – L’amore che si scopre solo domani, un altro giorno: troppo tardi

Z

Zia Mame di Patrick Dennis – L’amore scoperto tra le braccia dolci, ma non materne, di una zia strampalata

Annunci

Tag:, , , , , ,

Categorie: diLetti

Autore:diLetti e Riletti

Blog di libri, letture, divagazioni. www.dilettieriletti.wordpress.com

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

Non c'è ancora nessun commento.

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Emma

Politique, trucs pour réfléchir et intermèdes ludiques

you can call me outsider

io. tu. panna montata. manette. altre domande stupide?

orlando furioso

il blog di Deborah Donato

Se lo scrivi resta

diario di una ragazza comune, ottimista a modo suo

marisa salabelle

Fu così che Efisia Caddozzu venne al mondo. Mischinedda , pensò la levatrice mentre la presentava ai parenti riuniti. Ellusu, pensò la nonna, una parola che nel suo vocabolario alquanto limitato stava a significare molte cose diverse a seconda delle circostanze.

Luca Bottura

Satira gratuita, ma anche a pagamento

Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

TRECUGINE

le cugine parlano di libri

diLetti e riLetti

La sola nazione che conti: la letteratura

Il pulpito del libraio

Accade in una libreria di provincia. Voi umani non potreste nemmeno immaginarlo!

aliceinwriting - vita da biblioteca e suggestioni sparse

Bibliotecaria, copywriter, scrittrice con un passato da redattore editoriale. Amante dei libri, della lettura, sensibile al piacere del testo e al grado zero della scrittura, mi occupo di Letteratura, amica esistenziale fin dai tempi dell'infanzia, poi alleata negli studi, infine compagna fedele di vita. I miei campi d'azione: la critica, la riflessione sul romanzo, sui miti, su temi e topoi; la poesia come flusso di coscienza e sottile tecnica semantica; il racconto, finestra aperta su un mondo interiore da narrare con parole in libertà. Postilla doverosa per caratterizzarmi ulteriormente: oltre ai libri, l'enorme, smodata, incontenibile passione per il cinema (sono cresciuta nella videoteca di famiglia, l'ormai serrata Video Days) e per la musica (colonne sonore di film e tanto, tanto, tanto, metal e rock in tutte le sfumature).

VITA DA EDITOR

Interviste, recensioni e retroscena dell’editoria – a cura di Giovanni Turi

Scrivere creativo

Esercizi di scrittura creativa.

strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Muninn

libri da ricordare

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: